ASL CASERTA, ECCEZIONALE INIZIATIVA PER TUTTI GLI ASSISTITI,ANCHE NON VEDENTI, UN’APP LI GUIDERÀ NEI REPARTI EDAMBULATORI OSPEDALIERI

Muoversi all’interno delle strutture ospedaliere della Asl di Caserta con Arianna sarà più
facile. Testata alla presenza del Direttore Generale, Dr. Amedeo Blasotti, “Arianna
Caserta” è la nuova App che consente di navigare all’interno del Presidio Ospedaliero di
Aversa e a breve in tutti i Presidi Ospedalieri dell’ASL di Caserta.

Premio Forum Sanità 2023

L’Asst Papa Giovanni XXIII ha ottenuto il premio per il progetto “Indoor tracking dei dispositivi elettromedicali”, un nuovo sistema di localizzazione digitale ‘real time’ della dotazione tecnologica dell’ospedale, che ha reso possibile ottenere la situazione in tempo reale della distribuzione della tecnologia nella struttura. Il tracciamento riguarda circa 3.000 tra device ed attrezzature, su un totale di 17.000 dispositivi installati.

Easy Hospital: più semplici le visite al Policlinico di Sant’Orsola di Bologna

Easy Hospital è la nuova app sviluppata da Engineering, leader nella digitalizzazione dei processi per imprese e PA
per facilitare l’accesso degli utenti ai servizi sanitari offerti nella cittadella del Policlinico di Sant’Orsola di Bologna.
La soluzione, realizzata in collaborazione con il Policlinico, la Regione Emilia-Romagna e il partner tecnologico Tap My Life,
integra i servizi offerti nello spazio digitale (CUP, elimina code, pagamenti), creando esperienze ibride, fluide e senza interruzioni
nel passaggio con l’ambiente fisico (totem, sale di attesa, ambulatori) in cui sono collocati i servizi.

Il Papa Giovanni avvia il tracking digitale in tempo reale di pazienti e apparecchiature

Permette il monitoraggio digitale ‘real time’ degli ingressi e delle uscite dei pazienti nel tragitto reparto-blocco operatorio
e degli spostamenti intraospedalieri delle principali attrezzature elettromedicali ed informatiche mobili.
Il paziente viene tracciato in automatico lungo tutto il tragitto intraospedaliero grazie a una nuova rete di antenne cablate.
Circa 3.000 device ed attrezzature sono dotati di un apposito “tag” che viene tracciato con le medesime antenne ed altre installate
in punti strategici dell’ospedale, tutte dotate di tecnologia bluetooth (BLE).

Al Giglio di Cefalù un braccialetto elettronico monitora i pazienti

Un braccialetto elettronico dotato di sensore bluetooth – realizzato dall’azienda TapMyLife di Bergamo – verrà posto al polso di tutti i pazienti delle aree chirurgiche della Fondazione Giglio di Cefalù per monitorare i percorsi e i tempi clinici dal Reparto di degenza alla Sala operatoria sino al ritorno in corsia.

Repubblica parla di noi

La tecnologia di TapmyLife su Repubblica. Una pagina intera nell’ambito di un servizio intitolato:”Le preziose risorse della tecnologia per gestire […]

Rassegna Stampa Gennaio/Giugno 2020

La Nuova Ferrara, 17/01/2020 Un’App per muoversi meglio all’interno dell’ospedale Sant’Anna L’applicazione per lo smartphone aiuta a raggiungere il reparto […]