La Commissione propone “EU4Health”, un nuovo programma per la salute con una dotazione di 9,4 miliardi di EUR

Simboli sanità

La Commissione ha proposto un nuovo e ambizioso programma per la salute per il periodo 2021-2027, denominato EU4Health, che contribuirà in modo significativo alla ripresa post COVID-19 migliorando la salute dei cittadini dell’UE, aumentando la resilienza dei sistemi sanitari e promuovendo l’innovazione nel settore sanitario. Il programma colmerà le lacune evidenziate dalla crisi del COVID-19 e garantirà che i sistemi sanitari dell’UE siano sufficientemente resilienti per far fronte a nuove e future minacce per la salute. Un’occasione concreta per un rinnovamento profondo della Sanità che porti maggiore ad ottimizzare i processi, in particolare tramite l’ IoT.

Potranno accedere alle risorse del programma gli Stati membri, le organizzazioni non governative e le organizzazioni internazionali.

Il programma EU4Health opererà in sinergia con gli altri strumenti dell’UE nel settore della salute:

il Fondo sociale europeo Plus (FSE) per sostenere i gruppi vulnerabili nell’accesso all’assistenza sanitaria;


-il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR)
per migliorare le infrastrutture sanitarie regionali;


– Horizon Europe


-RescEU
per creare scorte per forniture mediche di emergenza (RescEU fornirà assistenza rapida per le scorte in risposta diretta alle crisi; il programma EU4Health fornirà invece scorte mediche strategiche per l’uso a lungo termine e altre riserve strategiche);


– il Programma Europa digitale per la creazione dell’infrastruttura digitale necessaria