Fondo innovazione digitale P.A.: bene ma siamo solo all’inizio

Non è più derogabile un serio ragionamento sugli strumenti di accoglienza nelle strutture pubbliche (dagli ospedali a Regioni, ASL e ASST, Comuni e Camere di Commercio, fino ad arrivare d enti e ministeri) poichè districarsi negli uffici di queste strutture è spesso difficile e i soli costi di manutenzione della cartellonostica tradizionale possono essere abbattuti in modo significativo con dispaly dinamici e app di indoor navigation.

Sicurezza pazienti anziani in RSA

RSA, nuovo modello organizzativo e migliore percezione delle eccellenze

Il sistema TapmyLife, altamente parametrizzato e studiato per garantire il più alto livello di assistenza anche nei reparti con maggiore criticità, si definisce quindi sulla base un innovativo concetto di SICUREZZA ATTIVA DEI PAZIENTI che garantisce un tempestivo intervento in situazioni potenzialmente critiche, assicurando d’altrocanto una più efficace gestione delle risorse umane e degli spostamenti degli operatori all’interno della RSA.

Smart management di affollamento e attese

L’attuale situazione di emergenza e le fasi immediatamente successive richiedono particolare attenzione nella gestione dell’affollamento delle sale di attesa ambulatoriali e dei pubblici servizi ad accesso diretto. Dal pronto soccorso degli ospedali agli uffici anagrafe o tributi dei comuni, così come in tutte le situazioni di “sale di attesa”, l’ integrazione di soluzioni smart con i sistemi di gestione attese permettono di ridurre notevolmente le presenze contemporanee mantenendo un adeguato livello di servizio.

Sanità post COVID: innovazione Driver fondamentale per la sostenibilità

La “Digital Health” è probabilmente la protagonista della necessaria accelerazione del processo di ammodernamento della Sanità. La pandemia purtroppo ancora in corso ha reso infatti ancora più evidente il miglioramento delle performance e dell’efficienza nei contesti in cui la medicina tradizionale è integrata con quella digitale, e il prezioso ruolo che la Digital Health può svolgere nell’offrire nuove ed efficaci dinamiche management sanitario così come nuove forme di comunicazione tra medico e paziente.

U.N. Disability Day: la sfida dell’accessibilità

C’è certamente ancora molta strada da fare sul tema di una piena accessibilità soprattutto negli edifici pubblici o aperti al pubblico ma crediamo che il vero successo di queste iniziative sarà il ribaltamento del concetto di disabilità in ACCESSIBILITA’, soprattutto nei luoghi pubblici. In sostanza senza strumenti di accessibilità siamo tutti disabili, noi di TapMyLife non lo dimentichiamo e utilizziamo le nostre soluzioni tecnologiche per aiutare a colmare per quanto possibile i gap che possono condizionare la vita dei cittadini tutti, gli abili e i disabili, visivi o motori.

Monitoraggio temperatura vaccini COVID19 TapmyLife

TapMyLife, all’avanguardia nelle azioni di contrasto al COVID fin dall’inizio della pandemia, ha sviluppato un’apposita soluzione per monitoraggio in tempo reale della temperatura dei VACCINI COVID19 fino a una temperatura di -100 gradi tramite una piattaforma centralizzata progettata dai nostri tecnici per garantire la perfetta conservazione delle preziose fiale di vaccino.

Monitoraggio pazienti COVID in strutture protette

La cronaca di questo periodo sta purtroppo evidenziando casi sempre più frequenti di problemi derivanti dal mancato monitoraggio dei pazienti COVID anche all’interno di strutture protette, come ospedali e case di riposo.
La crisi pandemica deve essere stimolo per attrezzare le nostre strutture sanitarie con strumenti che possano aiutare a gestire in modo concreto non solo l’emergenza ma altresì l’auspicabile ritorno alla normalità con strumenti moderni, efficienti e flessibili. Soluzioni per il monitoraggio attivo dei pazienti e efficientamento dei sistemi sono ambiti in cui TapmyLife è altamente specializzata e permettono di fare un investimento determinante nella fase emergenziale e inevitabile anche per la modernizzazione dell’intero sistema di assistenza.

Emergenza e tecnologie indoor: safe paths & asset critici

Già ampiamente acclarato nei periodi di “normale” attività delle strutture ospedaliere, in periodi pandemici i vantaggi dell’utilizzo delle tecnologie di positioning e navigazione indoor emergono prepotentemente come elementi fondanti nell’organizzazione di strutture ospedaliere complesse: dalla definizione di aree e percorsi sicuri, al supporto agli operatori, passando per la localizzazione e gestione degli asset critici.

Lean management per un cambio di passo del S.S.N.

Nel mezzo di questa seconda ondata pandemica, ci troviamo di fronte sostanzialmente agli stessi problemi affrontati nei mesi scorsi, ovvero affollamento del pronto soccorso, crescita esponenziale delle terapie intensive e personale costretto a ritmi massacranti senza che tutto questo immane sforzo si traduca in un sostanziale cambio di passo del SSN.

Come uscire da questa situazione e quali interventi progettare per non trovarsi impreparati di fronte ad eventuali emergenze o semplici picchi di accesso presso le strutture? La risposta è nel lean management

©Tergooi , 2020

Dalla B.E.I. primo miliardo per la Sanità Italiana

Buone notizie dall’Europa: è’ stata infatti versata il 15 ottobre scorso dalla Banca europea degli investimenti la prima tranche di risorse destinate al rafforzamento della Sanità italiana. Tra le priorità lo sviluppo e l’implementazione delle infrastrutture e dei sistemi digitali di assistenza e monitoraggio da remoto.