L’umanizzazione della cura nelle comunicazioni con i congiunti

La comunicazione ai parenti rappresenta nei momenti di emergenza un elemento apparentemente differibile, ma un sistema di comunicazione rapido ed immediato che consenta di ridurre al massimo la dispersione dei tempi è in realtà un elemento importante per paziente e congiunti.

GLI AMBITI DI APPLICAZIONE

ALERT

Costante collegamento ai parenti tramite sistemi di alert push per segnalazioni e notifiche direttamente all’interno di applicazione dedicata sullo smartphone del parente.

ACCESSI SICURI

Supporto della navigazione indoor in percorsi sicuri di accesso per i parenti non infetti nell’accesso alla struttura per la visita o per le procedure di pronto soccorso e amministrative.

POSIZIONE E AVANZAMENTO

Integrazione con i sistemi di localizzazione e di gestione dei pronto soccorso per la corretta comunicazione ai congiunti dell’avanzamento delle procedure di visita e ricovero/dimissione.

COMUNICAZIONE CLINICA

Piattaforma centralizzata per la comunicazione con i parenti attraverso portale specifico e dedicato per comunicazioni di gruppo o relative al singolo paziente.

COMUNICAZIONE DIRETTA

Comunicazione diretta tra paziente e congiunto tramite i sistemi Wi-Fi degli ospedali, con configurazione semplice ed immediata per l’uso sicuro dei canali social e di messaggistica.

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Scarica il flyer in formato PDF!
TapMyLife-Localizzazione-e-emergenze

LA TECNOLOGIA BLE

Bluetooth Low Energy, iBeacon, Eddystone

Le nostre soluzioni utilizzano la tecnologia BLE, nelle versioni iBeacon o Eddystone, per garantire una piattaforma efficiente a costi molto più contenuti rispetto alla tecnologia RFID.

La nostra ricerca su questa tecnologia è stata riconosciuta con un Certificato di Eccellenza (Seal of Excellence) da parte della Commissione Europea, con uno studio che ha dimostrato un ritorno dell'investimento pari a 18 mesi con la sola riduzione del tempo impiegato dal personale sanitario per rintracciare i dispositivi medici all'interno della struttura sanitaria.

La tecnologia si presta all'implementazione in ambienti sanitari per l'assenza di interferenze elettromagnetiche con dispositivi o infrastrutture esistenti e grazie alla minore sensibilità rispetto a materiali metallici e liquidi.

L'utilizzo di un'infrastruttura commerciale e non proprietaria permette di ampliare le possibilità di implementazione e di integrazione con soluzioni esistenti o future, oltre e garantire una riduzione dei costi rispetto a soluzioni proprietarie come buona parte dei progetti RFid.

Contattaci