LOCALIZZAZIONE DI PAZIENTI E OPERATORI

Mettere in atto strumenti di contenzione degli infetti basati su tecnologia e logica dinamica e flessibile

La localizzazione dei pazienti infetti e degli spostamenti è un supporto essenziale per la corretta gestione della tracciabilità e la ricostruzione di possibili situazioni di contatto accidentale,oltre che elemento fondante di una contenzione tecnologica efficace.

GLI AMBITI DI APPLICAZIONE

RILEVAZIONE POSIZIONE

Rilevazione dell’elenco delle persone presenti all’interno degli ambienti per potere gestire eventuali situazioni di contaminazione o l’evacuazione controllata da reparti a rischio.

TRACCIABILITÀ

Tracciabilità dei contatti degli  operatori con i pazienti per ricostruire tutti i possibili rischi di infezione.

GESTIONE CHIAMATA

Gestione della chiamata infermiere anche in mobilità, indipendente mente dall’esistenza di dispositivi «testaletto». Riduzione della presenza operatori quando non strettamente necessari.

PROTEZIONE OPERATORI

Localizzazione degli operatori in caso di potenziale pericolo di contaminazione o di accesso ad aree non sicure. Supporto per la segnalazione localizzata di tentativi di aggressione.

VARCHI E ZONE SICURE

Localizzazione dei pazienti per la gestione della contenzione logica all’interno di aree definite per la separazione di pazienti infetti da pazienti non infetti.

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Scarica il flyer in formato PDF!
TapMyLife-Localizzazione-e-emergenze

LA TECNOLOGIA BLE

Bluetooth Low Energy, iBeacon, Eddystone

Le nostre soluzioni utilizzano la tecnologia BLE, nelle versioni iBeacon o Eddystone, per garantire una piattaforma efficiente a costi molto più contenuti rispetto alla tecnologia RFID.

La nostra ricerca su questa tecnologia è stata riconosciuta con un Certificato di Eccellenza (Seal of Excellence) da parte della Commissione Europea, con uno studio che ha dimostrato un ritorno dell'investimento pari a 18 mesi con la sola riduzione del tempo impiegato dal personale sanitario per rintracciare i dispositivi medici all'interno della struttura sanitaria.

La tecnologia si presta all'implementazione in ambienti sanitari per l'assenza di interferenze elettromagnetiche con dispositivi o infrastrutture esistenti e grazie alla minore sensibilità rispetto a materiali metallici e liquidi.

L'utilizzo di un'infrastruttura commerciale e non proprietaria permette di ampliare le possibilità di implementazione e di integrazione con soluzioni esistenti o future, oltre e garantire una riduzione dei costi rispetto a soluzioni proprietarie come buona parte dei progetti RFid.

Contattaci