LA LOCALIZZAZIONE E IL MONITORAGGIO DEI CAMPIONI BIOLOGICI DURANTE IL TRASPORTO

UNA PIATTAFORMA PER IL MONITORAGGIO DELLE TEMPERATURE E LA LOCALIZZAZIONE DEI CAMPIONI BIOLOGICI, FARMACI, EMOCOMPONENTI DURANTE IL TRASPORTO

Il trasporto e lo stoccaggio dei campioni biologici, di emocomponenti e di farmaci ha come elemento critico il monitoraggio della temperatura.

TapMyLife ha realizzato una piattaforma che consente di monitorare in tempo reale:

  • posizione del campione e visualizzazione del percorso di trasporto;
  • temperatura;
  • check-out dal punto di prelievo e check-in nel punto di analisi/stoccaggio.

Il monitoraggio in tempo reale permette un’attività di prevenzione delle anomalie con sistemi di allarme per evitare il superamento delle corrette temperature di trasporto e stoccaggio.

GLI AMBITI DI APPLICAZIONE

MONITORAGGIO TEMPERATURA CAMPIONI BIOLOGICI, FARMACI, COMPONENTI

Monitoraggio temperatura in tempo reale durante il trasporto e all'interno delle strutture

Monitoraggio costante della temperatura in tempo reale

Trasmissione dati a centrale di controllo

Allarmi diretti a trasportatore, autista, struttura per prevenire l'uscita dalla soglia ammessa

Dispositivi certificati da ente di taratura riconosciuto

Rilevazione temperatura anche per frigoriferi farmaci e conservazione campioni

LOCALIZZAZIONE CAMPIONI BIOLOGICI, FARMACI, COMPONENTI

Localizzazione in tempo reale durante il trasporto e all'interno delle strutture

Posizione precisa e in tempo reale dei campioni anche durante la fase di trasporto

Storico del percorso effettuato nei vari trasporti

Localizzazione di farmaci, campioni biologici, emocomponenti anche all'interno delle strutture di prelievo e analisi

Visualizzazione informazioni su Google Maps

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

LA TECNOLOGIA BLE

Bluetooth Low Energy, iBeacon, Eddystone

Le nostre soluzioni utilizzano la tecnologia BLE, nelle versioni iBeacon o Eddystone, per garantire una piattaforma efficiente a costi molto più contenuti rispetto alla tecnologia RFID.

La nostra ricerca su questa tecnologia è stata riconosciuta con un Certificato di Eccellenza (Seal of Excellence) da parte della Commissione Europea, con uno studio che ha dimostrato un ritorno dell'investimento pari a 18 mesi con la sola riduzione del tempo impiegato dal personale sanitario per rintracciare i dispositivi medici all'interno della struttura sanitaria.

La tecnologia si presta all'implementazione in ambienti sanitari per l'assenza di interferenze elettromagnetiche con dispositivi o infrastrutture esistenti e grazie alla minore sensibilità rispetto a materiali metallici e liquidi.

L'utilizzo di un'infrastruttura commerciale e non proprietaria permette di ampliare le possibilità di implementazione e di integrazione con soluzioni esistenti o future, oltre e garantire una riduzione dei costi rispetto a soluzioni proprietarie come buona parte dei progetti RFid.

Contattaci