LA SOLUZIONE PER L’ACCOGLIENZA DEGLI UTENTI DI STRUTTURE PUBBLICHE

IL NAVIGATORE CHE AIUTA LE PERSONE A RAGGIUNGERE UFFICI, DIPARTIMENTI E PUNTI DI INTERESSE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: REGIONI, COMUNI, CAMERE DI COMMERCIO, ENTI

TapMyLife aiuta gli utenti ad orientarsi nella struttura per raggiungere rapidamente i punti di interesse, una soluzione ad alto impatto e ad alta visibilità per le grandi strutture pubbliche.

Con TapMyLife gli utenti della struttura hanno a disposizione un utile navigatore direttamente sul proprio smartphone per raggiungere velocemente uffici, dipartimenti e sportelli.

Si tratta di un’infrastruttura semplice, economica ed innovativa per supportare il personale, i cittadini e gli utenti che non richiede alcun intervento strutturale (muratura, impianto elettrico, rete, wi-fi) e che funziona anche senza alcun tipo di connettività.

Se necessario, la soluzione si può integrare perfettamente con un'applicazione esistente saltacode per preservare ogni investimento e aggiungere funzionalità e servizi all'utente.

La manutenzione autonoma dei contenuti tramite una comoda interfaccia web rende l'applicazione sempre allineata alle frequenti modifiche (anche temporanee) tipiche delle strutture.

Uno strumento indispensabile per orientare gli utenti nell'Ente dall'accesso per documenti al fast-track per le persone con disabilità visiva o motoria .

L'integrazione con i sistemi di ticketing permette inoltre agli utenti di staccare il proprio biglietto elettronico all'interno della struttura per poi uscire dallo stabile e attendere comodamente il proprio turno in macchina o bevendo un caffè. In prossimità della chiamata l'utente sarà avvertito con congruo anticipo per potersi recare allo sportello solo quando l'attesa sia realmente limitata a pochi minuti.
All'interno degli uffici è inoltre installabile, utilizzando telecamere esistenti o a basso costo un sistema di antiaffollamento basato sull'intelligenza artificiale.

LE APPLICAZIONI DELLE SOLUZIONI DI INDOOR NAVIGATION

ACCESSIBILITA’ PER TUTTI

Gestione assistita delle procedure di accoglienza

Replica dei sistemi di accoglienza della struttura con gestione delle "domande tipo": "cosa devi fare?" e delle possibili risposte "certificati/prenotazione/ritiro documentazione" per guidare il cittadino non vedente tramite feedback vocali nei corretti passaggi all'interno della struttura Gestione completa e multi-livello Integrazione dei processi di accoglienza e pagamento

SELF CHECK-IN

Integrazione con i sistemi di accettazione per l'automazione del processo di accoglienza

Abilitazione del sistema di accettazione automatico solo all'interno della struttura Indicazione automatica del percorso per raggiungere gli uffici Segnalazione allo spostello dell'arrivo dell'utente Integrazione dei sistemi di pagamento Integrazione dei sistemi "salta-coda" Attesa in spazi non affolati in prossimità dell'ufficio grazie al sistema di alert "avviso prossima chiamata"

IL NAVIGATORE IN TASCA

Un vero e proprio navigatore che conduce passo passo gli utenti dentro la struttura

Localizzazione in tempo reale Individuazione del percorso più breve per raggiungere il punto di interesse Navigazione multi-piano Percorsi differenziati per utenti con ridotte capacità motorie Applicazione multi-lingua

SUPPORTO STAFF E FACILITY

Una guida per il personale, ausiliario e di facility

Gestione dei punti di interesse interni Gestione delle missioni operative per il personale e di facility (manutenzione, ristorazione, pulizie, facchinaggio, trasporti) Integrazione con la soluzione di tracking per l'individuazione di assets

LA TECNOLOGIA BLE

Bluetooth Low Energy, iBeacon, Eddystone

Le nostre soluzioni utilizzano la tecnologia BLE, nelle versioni iBeacon o Eddystone, per garantire una piattaforma efficiente a costi molto più contenuti rispetto alla tecnologia RFID.

La nostra ricerca su questa tecnologia è stata riconosciuta con un Certificato di Eccellenza (Seal of Excellence) da parte della Commissione Europea, con uno studio che ha dimostrato un ritorno dell'investimento pari a 18 mesi con la sola riduzione del tempo impiegato dal personale sanitario per rintracciare i dispositivi medici all'interno della struttura sanitaria.

La tecnologia si presta all'implementazione in ambienti sanitari per l'assenza di interferenze elettromagnetiche con dispositivi o infrastrutture esistenti e grazie alla minore sensibilità rispetto a materiali metallici e liquidi.

L'utilizzo di un'infrastruttura commerciale e non proprietaria permette di ampliare le possibilità di implementazione e di integrazione con soluzioni esistenti o future, oltre e garantire una riduzione dei costi rispetto a soluzioni proprietarie come buona parte dei progetti RFid.

Contattaci