TAPMYLIFE & ASSOCIAZIONE ALZHEIMER PER FERMARE GLI ALLONTANAMENTI DAL P.S.

TapMyLife ha deciso di sostenere ASSOCIAZONEAMICIALZHEIMER Odv , contribuendo a un progetto pilota e ad una raccolta fondi da destinare all’acquisto di un sistema che metta in sicurezza una struttura ospedaliera per prevenire il rischio di fuga dei pazienti fragili dalle aree di Pronto Soccorso.
Ogni anno dai Pronto Soccorso e dai reparti Psichiatrici spariscono diversi soggetti fragili. Queste persone soffrono di deficit cognitivi o patologie psichiatriche. Allontanandosi dalle strutture in stato confusionale e senza le cure di cui necessitano, sono purtroppo a rischio di morte.
Un tema a cui TapMyLife è sempre stata sensibile, promuovendo il sistema di Sicurezza pazienti e l’abbandono della contenzione fisica e su cui ha deciso di dare il proprio contributo diventando sponsor e partner di questo progetto di civiltà
Basta scomparsi dagli ospedali!

IOT PER IL MONITORAGGIO TEMPERATURE FRIGORIFERI OSPEDALIERI E DURANTE I TRASPORTI

La piattaforma di monitoraggio temperature Tapmylife evidenzia tramite dashboard la posizione sulla planimetria della struttura dei frigoriferi permettendo così di individuare rapidamente il dispositivo in allarme. La stessa piattaforma monitora tutti dispositivi di refrigerazione presenti nella struttura sanitaria e nei vari presidi sul territorio, con allarme diretto al personale di presidio in base alla localizzazione del frigorifero monitorato o della fascia oraria. Un sistema che unisce sicurezza e facilità di gestione riunendo in un’unica soluzione le temperature rilevate da tutti i frigoriferi collegati dentro e fuori la struttura ospedaliera.

VIGILANZA E INFORMAZIONE PER LA SICUREZZA NEI NOSTRI PRONTO SOCCORSO

In Italia, nel 2022, le denunce di aggressioni a danno del personale sanitario sono state circa 130.000. TapMyLife ha sviluppato una soluzione appositamente studiata per i Pronto Soccorso, con gestione della chiamata di emergenza localizzata per il personale contro i crescenti fenomeni di aggressione, analisi della posizione dei pazienti tramite dispositivo indossabile associato al codice di triage e identificazione di possibili situazioni non controllate.

Sicurezza attiva dei pazienti: INTELLIGENZA ARTIFICIALE e RISK PREVENTION

Tra i problemi più frequenti, soprattutto nei reparti a più alto rischio di infortuni dovuti a comportamenti rischiosi dei pazienti fragili o in terapia intensiva, vi è quello del costante monitoraggio delle persone ricoverate. Il solo personale infermieristico non può certamente dedicarsi a un rapporto esclusivo con pochi degenti, soprattutto in periodo pandemico, ed ha il dovere di garantire il necessario servizio di assistenza a tutto il reparto. In queste situazioni i servizi di sicurezza attiva dei pazienti assicurano un controllo diffuso e attivo dei degenti con telecamere installate nelle stanze dei pazienti “a rischio” che ne permettano l’immediato monitoraggio in caso di movimenti anomali (es. movimento dannoso, alzata dal letto senza assistenza – caduta – abbandono stanza) e il conseguente alert con cui l’operatore sanitario più vicino viene immediatamente avvertito. E’ il sistema TapMyLife Risk Prevention.

Sicurezza pazienti anziani in RSA

RSA, nuovo modello organizzativo e migliore percezione delle eccellenze

Il sistema TapmyLife, altamente parametrizzato e studiato per garantire il più alto livello di assistenza anche nei reparti con maggiore criticità, si definisce quindi sulla base un innovativo concetto di SICUREZZA ATTIVA DEI PAZIENTI che garantisce un tempestivo intervento in situazioni potenzialmente critiche, assicurando d’altrocanto una più efficace gestione delle risorse umane e degli spostamenti degli operatori all’interno della RSA.